Criptovalute, cosa sono

Che cos’è una criptovaluta

Una criptovaluta è un bene di tipo digitale che viene utilizzato come modalità di scambio attraverso la crittografia per rendere sicure le transazioni e controllare la creazione di nuova valuta.
Per esempio, la più famosa criptovaluta, ovvero il Bitcoin, è arrivata a toccare anche quota $8000 nel corso di 2017.

Le criptovalute sono valute, le quali però hanno grosse differenze rispetto alle normali valute nazionali. Ecco le principali:

Sistema decentralizzato: al contrario delle normali valute, non esiste una banca centrale che si occupa di “stampare” il denaro, controllarne il flusso, e così via.

Anonimato: molte criptovalute riescono a garantire un alto livello di anonimato negli scambi che avvengono tra utenti, anche per acquisti e vendite.

Numero limitato: la maggior parte delle criptovalute ha un numero “limitato” di moneta che può essere “prodotta”.

Sicurezza: le transazioni che avvengono con le criptovalute sono sicura in tutto e per tutto, proprio per il particolare network sul quale avvengono.

Solo online: le criptovalute, nonostante abbiano un valore e possano essere usate per fare acquisti, non hanno una controparte “fisica”. Ovvero, non esistono banconote o monete relative alle criptovalute, perché tutte le transazioni avvengono online (possono comunque anche essere usate per fare acquisti dentro negozi o ritirare soldi al bancomat, anche si puo acquistare una Carta di debito prepagata Bitcoin).

Infatti, le criptovalute vengono “tenute” all’interno di portafogli elettronici, chiamati “wallet”. Sono molte le persone che decidono di approcciarsi al mondo delle criptovalute magari per fare trading su criptovalute, speculando e guadagnando sulle variazioni di valore di queste monete virtuali.

Altre invece lo fanno per fare mining di criptovalute, un’attività che permette di guadagnare queste criptovalute senza acquistarle direttamente (argomento che spiegheremo in dettaglio nei paragrafi successivi), per poi magari rivenderle in un momento successivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *